Strategie azionarie

Carmignac Emergents

FCPMercati emergentiFondo ISR Articolo 9
Comparti

FR0010149302

Scegliere le opportunità di investimento più promettenti dell’universo emergente
  • Un portafoglio concentrato e ad alta convinzione che cerca di generare un elevato alfa nell'universo diversificato dei mercati emergenti.
  • Un Fondo che si concentra sulla selezione di società di alta qualità che offrono interessanti prospettive di crescita a lungo termine, con dei bilanci solidi e una redditività sostenibile.
Ripartizione per classe di attività
Azioni95.2 %
Altro 4.8 %
Ultimo aggiornamento: 30 apr 2024
Indicatore di Rischio
4/7
Periodo Minimo di Investimento Consigliato
5 anni
Rendimenti Cumulati dalla data di lancio
+ 726.7 %
+ 72.2 %
+ 50.5 %
- 10.3 %
+ 16.8 %
Dal 03/02/1997
Al 22/05/2024
Rendimenti annuali : anno 2023
+ 5.8 %
+ 5.2 %
+ 1.4 %
+ 18.8 %
- 18.6 %
+ 24.7 %
+ 44.7 %
- 10.7 %
- 15.6 %
+ 9.5 %
Valore Patrimoniale Netto (NAV)
1260.3 €
Patrimonio Gestito del Fondo
920 M €
Il mercato
Mercati emergenti
Classificazione SFDR

Articolo

9
Ultimo aggiornamento: 22 mag 2024
Le performance passate non sono un'indicazione delle performance future. Le performance sono calcolate al netto delle spese (escluse eventuali commissioni di ingresso applicate dal distributore)Il rendimento può aumentare o diminuire a causa delle fluttuazioni valutarie, per le azioni non coperte da copertura valutaria.

Carmignac Emergents performance del fondo

Consultate il grafico della performance del fondo e l'ultimo commento del gestore per comprendere appieno la situazione del mercato e scoprire come è cambiato il valore del fondo rispetto all'indice di riferimento.

Commento mensile

Ultimo aggiornamento: 30 apr 2024
Gestori del fondo
[Management Team] [Author] Hovasse Xavier

Xavier Hovasse

Head of Emerging Equities, Fund Manager
[Management Team] [Author] Li-Labbe Haiyan

Haiyan Li-Labbé

Fund Manager

Contesto di mercato

Ad aprile i mercati emergenti hanno guadagnato terreno (+1,73% in euro), diversamente dai mercati sviluppati. Il trend al rialzo si spiega in gran parte con l’andamento positivo dei mercati cinesi, in rialzo rispettivamente dell’8,54% per l'Hang Seng, e del 3,20% per l'indice continentale CSI 300 sull’onda degli indicatori economici incoraggianti, con l'indice manifatturiero Caixin in zona di espansione a 51,4. Grazie alla resilienza dell'economia globale, la Cina ha registrato una crescita del PIL nel primo trimestre dell'anno superiore alle aspettative (+5,3% contro il 5% previsto). Quanto alle tensioni geopolitiche, la recente visita del Segretario di Stato americano Anthony Blinken riflette un miglioramento del clima nelle relazioni tra i due Paesi. Sempre in Asia, i mercati indiani hanno guadagnato terreno con il BSE SENSEX 30 in rialzo del 2,10% (in euro), mentre il mercato azionario di Seul è sceso, con il Kospi in calo del 3,54% (in euro). Infine in America Latina i mercati messicano e brasiliano si sono deprezzati in aprile, come rileva il Mexico IPC a - 2,57% e il Bovespa a - 4,12% (in euro).

Commento sulla performance

In questo contesto il Fondo ha registrato una performance positiva, leggermente inferiore all’indice di riferimento. Il portafoglio azionario cinese ha significativamente sostenuto la performance in aprile. Segnaliamo il trend di rialzo della selezione di titoli dei consumi voluttuari, in particolare Miniso, JD.com, Haier Smart Home e Anta Sports. Sottolineiamo anche l'ottima performance del titolo industriale Didi, dopo che la società ha annunciato l’intenzione di potenziare il programma di buyback a partire dal secondo trimestre 2024. Nonostante la solida performance di Hyundai Motor, l’esposizione sudcoreana, trascinata al ribasso dal player dei semiconduttori Samsung Electronics e dal produttore di batterie elettriche LG Chem, ha influito negativamente sulla performance mensile. Infine, in aprile ha deluso la sottoperformance dei mercati latinoamericani. In questo segmento il Fondo ha risentito dell’esposizione alle utilities brasiliane Eletrobras ed Equatorial Energia, e delle convinzioni messicane Grupo Banorte e Vesta.

Prospettive e strategia d’investimento

Per il secondo semestre 2024 manteniamo un view costruttiva sui mercati emergenti. Il vasto universo emergente offre numerose opportunità a quotazioni interessanti in tutte le regioni e tutti i settori. In Cina, malgrado i problemi strutturali, le misure di sostegno del governo iniziano a dare i loro frutti. Il Fondo mantiene un'ampia esposizione nei mercati cinesi per trarre profitto dalle inefficienze del mercato e dal potenziale di crescita delle società di consumo con bilanci solidi, ma le cui quotazioni non riflettono appieno i fondamentali né le prospettive di crescita sottostanti. Quasi tutte le società cinesi presenti nel Fondo sono leader nei rispettivi settori, con cash flow abbondante che consente loro di mantenere margini solidi anche in un contesto di crescita bassa. Nel corso del mese, è stata liquidata la posizione in Beike, società cinese specializzata in transazioni immobiliari e servizi correlati. Dopo il rebound della quotazione azionaria sono state realizzate prese di profitto sulla cinese Miniso, rafforzando l’esposizione a Vipshop. Infine il portafoglio rimane esposto in America Latina, in particolare in Messico, che beneficia di tendenze strutturali come la reindustrializzazione del Nord America. Su questo mercato siamo posizionati attraverso Vesta, società che opera nel settore degli immobili industriali. Malgrado la view costruttiva sui mercati emergenti per tutto il 2024, il Fondo ha ridotto le principali scommesse geografiche per proteggersi dai rischi geopolitici derivanti in gran parte dalle elezioni presidenziali statunitensi. Il Fondo si focalizza pertanto sullo stock picking, con un portafoglio concentrato tra titoli growth e a sconto, e un’attenzione particolare alle quotazioni e ai criteri di sostenibilità.

Panoramica delle prestazioni

Ultimo aggiornamento: 22 mag 2024
Le performance passate non sono un'indicazione delle performance future. Le performance sono calcolate al netto delle spese (escluse eventuali commissioni di ingresso applicate dal distributore)​Morningstar Rating™ : © YYYY Morningstar, Inc. Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute nel presente documento sono di proprietà esclusiva di Morningstar e/o dei suoi fornitori di contenuti, non possono essere copiate né distribuite e non se ne garantisce l’accuratezza, la completezza o l’attualità. Morningstar e i suoi fornitori di contenuti non sono responsabili di eventuali danni o perdite derivanti dall'uso di tali informazioni. ​Dall’1/01/2013, gli indici azionari di riferimento dei nostri fondi sono calcolati con i dividendi netti reinvestiti. Il rendimento può aumentare o diminuire a causa delle fluttuazioni valutarie, per le azioni non coperte da copertura valutaria.
Fonte: Carmignac al 24/05/2024

Carmignac Emergents Panoramica del portafoglio

Di seguito una panoramica della composizione del portafoglio.

Ripartizione per Area Geografica

Ultimo aggiornamento: 30 apr 2024
Asia78.2 %
America Latina20.1 %
Europa dell'Est1.7 %
Totale % Azioni100.0 %
Asia78.2 %
cnCina
28.9 %
krCorea del Sud
17.8 %
inIndia
14.2 %
twTaiwan
10.1 %
hkHong Kong
3.1 %
myMalesia
2.2 %
sgSingapore
2.0 %

Dati principali

Di seguito sono riportati i dati principali del fondo, che vi daranno un'idea più chiara della gestione e del posizionamento azionario del fondo.

Dati di Esposizione

Ultimo aggiornamento: 30 apr 2024
Peso dell'Investimento Azionario 95.2 %
Esposizione Azionaria Netta95.2 %
Numero di Azioni degli Emittenti 32
Active Share85.9 %

La strategia in breve

Scoprite le principali caratteristiche e i vantaggi del Fondo attraverso le parole dei suoi gestori.
Gestori del fondo
[Management Team] [Author] Hovasse Xavier

Xavier Hovasse

Head of Emerging Equities, Fund Manager
[Management Team] [Author] Li-Labbe Haiyan

Haiyan Li-Labbé

Fund Manager
Da oltre 30 anni Carmignac è un pioniere dei mercati emergenti. La combinazione della nostra analisi finanziaria fondamentale e del nostro approccio extra-finanziario, rafforzato nel corso degli anni, ci permette di navigare nei mercati emergenti attraverso la nostra strategia dedicata.
[Management Team] [Author] Hovasse Xavier

Xavier Hovasse

Head of Emerging Equities, Fund Manager
Per saperne di più sulle caratteristiche del Fondo
Il riferimento a titoli o strumenti finanziari specifici è riportato a titolo meramente esemplificativo per illustrare titoli attualmente o precedentemente presenti nei portafogli dei Fondi della gamma Carmignac. Tale riferimento non è volto pertanto a promuovere l’investimento diretto in detti strumenti né costituisce una consulenza di investimento. La Società di Gestione ha la facoltà di effettuare transazioni con tali strumenti prima della pubblicazione della comunicazione. I portafogli dei Fondi Carmignac possono essere modificati in qualsiasi momento.
Il riferimento a una classifica o a un premio non offre alcuna garanzia di performance future dell’OICR o del gestore.
Il Fondo è un fondo di investimento francese (FCP) conforme alla Direttiva UCITS.
Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono un’offerta di sottoscrizione né una consulenza d’investimento. Le performance passate non sono un indicatore affidabile di quelle future. Le performance sono calcolate al netto delle spese (escluse eventuali commissioni di ingresso applicate dal distributore). L’investitore può pertanto subire perdite parziali o totali del capitale investito dal momento che non sono OICR a capitale garantito. L'accesso ai prodotti e ai servizi presentati in questa sede può essere vincolato a restrizioni per certi soggetti o paesi. Il trattamento fiscale dipende dalla situazione di ciascun soggetto. I rischi, le spese e la durata dell’investimento raccomandati per gli OICR presentati sono descritti nei Documenti informativi chiave (KID, Key information documents) e nei prospetti disponibili su questo sito internet. Il KID deve essere consegnato al sottoscrittore prima della sottoscrizione. Prima dell'adesione leggere il prospetto. Il riferimento a una classifica o a un premio non offre alcuna garanzia di performance future dell’OICR o del gestore.