Fund Focus

Un nuovo fondo per operare attivamente sui mercati globali del credito

28.02.2019

Una soluzione di investimento flessibile per una maggiore diversificazione

Caratterizzato dall’approccio flessibile, Carmignac Portfolio Unconstrained Credit intende offrire un profilo rischio/rendimento ottimale per quegli investitori che cercano di trarre vantaggio dal ciclo globale del credito. La sua filosofia opportunistica e attiva conferisce al Fondo la capacità di beneficiare di un ampio universo di investimento e di adattarsi rapidamente a scenari mutevoli, al fine di conseguire rendimenti interessanti. L’obiettivo del Fondo è sovraperformare il proprio indice di riferimento1 su un periodo minimo di investimento di due anni.

Vantaggio derivante da un approccio di investimento privo di vincoli

Il portafoglio è strutturato seguendo un approccio guidato dalle convinzioni e decorrelato dall’indice di riferimento, basato sulle view e sulle analisi di mercato dei gestori. Combinando l’analisi macroeconomica con una rigorosa selezione bottom-up, cerchiamo di ottimizzare la gestione dei rischi.

La natura “unconstrained” del Fondo è principalmente dovuta all’esposizione flessibile ai principali driver di performance, senza alcuna restrizione in termini settoriali e in tutte le aree geografiche2.

Allocazione flessibile ai mercati del credito

[Insights] 2019 04_FF_Fund_CCR (All) 1 IT

Team di investimento con esperienza

[Insights] 2019 04_FF_Fund_CCR (All) 2

Carmignac Portfolio Unconstrained Credit è co-gestito da Pierre Verlé, Responsabile del Credito, e da Alexandre Deneuville, Gestore obbligazionario, e presenta un track record di 18 mesi3. Pierre e Alexandre si avvalgono della competenza di tutto il team obbligazionario, costituito da 12 gestori e analisti.

Per maggiori informazioni sul Fondo:

La nostra competenza obbligazionaria espressa attraverso una gamma di Fondi diversificata

[Insights] 2019 04_FF_Fund_CCR (All) 3 IT

PRINCIPALI RISCHI DEL FONDO

CREDITO: Il rischio di credito consiste nel rischio d'insolvibilità da parte dell'emittente. TASSO D'INTERESSE: Il rischio di tasso si traduce in una diminuzione del valore patrimoniale netto in caso di variazione dei tassi. CAMBIO: Il rischio di cambio è connesso all'esposizione, mediante investimenti diretti ovvero utilizzando strumenti finanziari derivati, a una valuta diversa da quella di valorizzazione del Fondo. GESTIONE DISCREZIONALE: Le previsioni sull'andamento dei mercati finanziari formulate dalla società di gestione esercitano un impatto diretto sulla performance del Fondo, che dipende dai titoli selezionati
L'investimento nel Fondo potrebbe comportare un rischio di perdita di capitale.