Carmignac

Transizione energetica: agire adesso!

  • Pubblicato
  • Lunghezza
    2 minuto/i di lettura

2%: è il contributo delle energie rinnovabili al sistema energetico mondiale oggi contro l’82% delle energie fossili.

A sei anni dalla ratifica dell’Accordo di Parigi avvenuta nel 2016, le politiche energetiche francese ed europea non sembrano finora essere all’altezza dell’obiettivo di azzerare le emissioni di CO2 (la cosiddetta neutralità carbonica) entro il 2050, che richiederebbe una quota minima di energie rinnovabili nel sistema energetico mondiale del 25%. L’ultimo capitolo della relazione dell’IPCC (Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico) conclude peraltro che al ritmo attuale dovremmo aver esaurito entro il 2028/2030 la quota di gas serra a nostra disposizione se vogliamo limitare il surriscaldamento climatico.

Tuttavia è ancora possibile cambiare le carte in tavola, ma a una sola condizione:
bisogna agire ora.

Il finanziamento è uno dei protagonisti della transizione energetica. Ma le sfide poste dal cambiamento climatico impongono un investimento più inclusivo: investire capitali in società esemplari e negli attori del settore delle energie rinnovabili è una prima parte della soluzione, ma non basta.

Il nostro contributo alla transizione energetica

Per far fronte a questo problema, in Carmignac abbiamo sviluppato un approccio basato su tre pilastri principali, con l’obiettivo di investire negli operatori di mercato più virtuosi e nelle aziende che riteniamo possano esercitare l’impatto maggiore.

Investiamo non solo in provider di energia green, ma anche in aziende che svolgono un ruolo chiave nella transizione energetica, quelle che emettono anidride carbonica, ma che potrebbero giocare un ruolo di primo piano nella decarbonizzazione dell’economia trasformando le loro attività. Infatti, desideriamo avere un impatto effettivo incoraggiando questi importanti operatori a ridurre le loro emissioni di anidride carbonica attraverso attività di engagement e coinvolgendoli nel dialogo. Infine, finanziamo settori che offrono soluzioni innovative, che esercitano un impatto indiretto sulla riduzione di CO2 (società di isolamento edilizio, economie circolari, ecc.).

  • Carmignac

    Fornitori di energia green


    (Mobilità green, energia green)

  • Carmignac

    Promotori di soluzioni green


    (Tecnologie green, efficienza e gestione energetica…)

  • Carmignac

    Aziende in fase di transizione


    (Grandi compagnie petrolifere e minerarie)

Il nostro approccio illustrato dagli studi dei casi di investimento

/
Scaricare
/
Scaricare
  • Investimento responsabile, un fattore chiave per agire

    Ad oggi, il settore finanziario appare nettamente come un operatore di primo piano nella transizione ecologica ed energetica, offrendo la soluzione al problema della carenza di finanziamenti per far fronte al cambiamento climatico.

    Sebbene Carmignac tenga conto dei criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) fin dalla sua costituzione, l’accento ora viene posto sull’attività di engagement attraverso il dialogo con le aziende, volto a guidarle verso soluzioni più sostenibili; il nostro obiettivo è in definitiva quello di apportare un contributo positivo all’ambiente e alla società. A tal fine, abbiamo elaborato una specifica politica di engagement con operatori chiave nel processo di transizione, che prevede un rafforzamento degli scambi a cadenza più regolare.

Carmignac Portfolio Climate Transition

Fondo azionario sostenibile che opera per mitigare i cambiamenti climatici

clicca qui

Carmignac Portfolio Climate Transition A EUR Acc

ISIN: LU0164455502

Periodo minimo di investimento consigliato

Rischio minimo Rischio massimo

Bassi rendimenti potenziali Alti rendimenti potenziali

1 2 3 4 5 6 7
Principali rischi del Fondo

AZIONARIO: Le variazioni del prezzo delle azioni, la cui portata dipende da fattori economici esterni, dal volume dei titoli scambiati e dal livello di capitalizzazione delle società, possono incidere sulla performance del Fondo.

MATERIE PRIME: La variazione dei prezzi delle materie prime e la volatilità di questo settore possono provocare una diminuzione del valore patrimoniale netto.

CAMBIO: Il rischio di cambio è connesso all'esposizione, mediante investimenti diretti ovvero utilizzando strumenti finanziari derivati, a una valuta diversa da quella di valorizzazione del Fondo.

GESTIONE DISCREZIONALE: Le previsioni sull'andamento dei mercati finanziari formulate dalla società di gestione esercitano un impatto diretto sulla performance del Fondo, che dipende dai titoli selezionati

L'investimento nel Fondo potrebbe comportare un rischio di perdita di capitale.

* Scala di Rischio del KIID (Informazioni chiave per gli investitori). Il rischio 1 non significa che l'investimento sia privo di rischio. Questo indicatore può evolvere nel tempo.

Questa è una communicazione di marketing.

Il presente documento non può essere riprodotto, totalmente o parzialmente, senza la previa autorizzazione della Società di gestione. Il presente documento non costituisce né un’offerta di sottoscrizione né una consulenza di investimento. Esso non intende fornire consulenza fiscale, giuridica o contabile e non deve essere utilizzato in tal senso. Il presente documento viene fornito unicamente a scopo informativo e non deve essere utilizzato per valutare la convenienza di un investimento in titoli o partecipazioni in esso illustrati né per qualsivoglia altra finalità. Le informazioni contenute nel presente documento possono essere parziali e possono essere modificate senza preavviso. Esse sono aggiornate alle data di redazione del presente documento e sono tratte da fonti proprietarie e non proprietarie ritenute affidabili da Carmignac. Non sono necessariamente esaustive o accurate. Di conseguenza, Carmignac, i suoi dirigenti, dipendenti o agenti non ne garantiscono l’accuratezza o l’affidabilità e declinano ogni responsabilità in caso di errori e omissioni (compresa la responsabilità verso terzi in caso di negligenza). Il riferimento a titoli o strumenti finanziari specifici è riportato a titolo meramente esemplificativo per illustrare titoli attualmente o precedentemente presenti nei portafogli dei Fondi della gamma Carmignac. Tale riferimento non è volto pertanto a promuovere l’investimento diretto in detti strumenti né costituisce una consulenza di investimento. La Società di Gestione ha la facoltà di effettuare transazioni con tali strumenti prima della pubblicazione della comunicazione. I portafogli dei Fondi Carmignac possono essere modificati in qualsiasi momento. Scala di Rischio del KIID (Informazioni chiave per gli investitori). Il rischio 1 non significa che l'investimento sia privo di rischio. Questo indicatore può evolvere nel tempo. L’orizzonte di investimento raccomandato si intende come periodo minimo e non è una raccomandazione a vendere allo scadere di tale periodo. Alcuni soggetti o paesi potrebbero subire restrizioni di accesso ai Fondi. Il presente documento non è rivolto a soggetti in giurisdizioni dove (a causa della nazionalità, residenza o altro di tale soggetto) il documento o la disponibilità di tale documento sono vietati. I soggetti ai quali si applicano tali divieti non devono avere accesso al presente documento. L’imposizione fiscale dipende dalla situazione del singolo investitore. I Fondi non sono registrati per la distribuzione al dettaglio in Asia, Giappone, Nordamerica e Sudamerica. I Fondi Carmignac sono registrati a Singapore nel quadro del regime estero limitato (rivolto esclusivamente a clienti professionali). I Fondi non sono registrati ai sensi del Securities Act statunitense del 1933. I Fondi non possono essere offerti o venduti, in maniera diretta o indiretta, a beneficio o per conto di una “U.S. Person” secondo la definizione della normativa statunitense Regulation S e FATCA. I rischi, le commissioni e le spese applicate sono descritti nel KIID (documento contenente le informazioni chiave per gli investitori). Il KIID deve essere consegnato al sottoscrittore prima della sottoscrizione. Leggere il KIID prima della sottoscrizione. I Fondi non sono a capitale garantito e gli investitori possono perdere parte o tutto il loro capitale. I Fondi presentano un rischio di perdita di capitale. La Società di gestione può interrompere la promozione nel Suo paese in qualsiasi momento. In Svizzera : Gli investitori possono accedere a un riepilogo dei loro diritti in italiano al seguente link sezione 6: https://www.carmignac.ch/it_CH/article-page/informazioni-sulla-regolamentazione-1762 I prospetti, il KIID e i rapporti di gestione annui sono disponibili sul sito internet www.carmignac.ch e presso il nostro rappresentante di gestionein Svizzera, CACEIS (Switzerland), S.A., Route de Signy 35, CH-1260 Nyon. Il soggetto incaricato dei pagamenti è CACEIS Bank, Paris, succursale de Nyon / Suisse Route de Signy 35, 1260 Nyon. Prima dell‘adesione leggere il prospetto. Carmignac Portfolio fa riferimento ai comparti Carmignac Portfolio SICAV, una società di investimento di diritto lussemburghese e conforme alla Direttiva UCITS. I Fondi sono fondi comuni di investimento disciplinati dalla legge francese (FCP) conformi alla Direttiva UCITS o AIFM. Copyright: i dati pubblicati su questa presentazione sono di esclusiva proprietà dei titolari menzionati su ogni pagina. CARMIGNAC GESTION 24, place Vendôme - F - 75001 Paris Tél : (+33) 01 42 86 53 35 - Società di gestione di portafogli autorizzata dall'AMF - S.A. con capitale di 15000 000 € - R.C. di Parigi B 349 501 676 CARMIGNAC GESTION Luxembourg City Link - 7, rue de la Chapelle - L-1325 Luxembourg Tel : (+352) 46 70 60 1- Filiale di Carmignac Gestion - Investment fund management company approved by the CSSF S.A. con capitale di 23 000 000 € - R.C. Lussemburgo B 67 549