Fund Focus

Trovare opportunità specifiche in asset class di nicchia L’universo delle società a piccola e media capitalizzazione offre vantaggi distintivi rispetto a quello delle aziende a grande capitalizzazione

di
27.05.2019

Volatilità del 12,3% dell’indice delle società emergenti small cap rispetto al 14,1% di quello delle aziende large cap 1

Contrariamente a quanto si pensi, gli indici delle società a piccola capitalizzazione non sono necessariamente più volatili rispetto a quelli delle aziende a grande capitalizzazione. In realtà, spesso presentano una volatilità leggermente inferiore, parzialmente dovuta all’esposizione domestica e a minori partecipazioni di controllo in capo a soggetti esteri. In combinazione con il fatto che presentano una bassa copertura da parte degli analisti, creano opportunità interessanti per gli investitori.

Maggiore esposizione domestica

Il 76% delle società emergenti small e mid cap realizza maggiori ricavi sul mercato interno piuttosto che all’estero. 2

Le società small e mid cap sono più orientate al mercato domestico, rispondono alla domanda interna e sono perciò più resilienti agli shock esterni e mediamente meno correlate ai trend globali di mercato.

2019 05_FF_CEECED_Domestic Exposure - IT.png

Fonte: Numeric Investor LLC, dati MSCI, Bloomberg, 2017

Prevalente conduzione familiare

Il 60% delle società emergenti small e mid cap appartenenti al settore privato è di proprietà del fondatore o a conduzione familiare, rispetto a soltanto il 33% delle aziende dell’indice S&P 500. 3

Buona parte delle società dell’universo small e mid cap è gestita dal fondatore o è a conduzione familiare, ed è agevolata dal vantaggio di “giocare in casa” derivante da anni di relazioni personali con gli stakeholder lungo tutta la catena del valore. Ciò garantisce un forte impegno personale, maggiore affidabilità dei manager/fondatori e un’omogeneità di interessi tra il management e gli azionisti.

Bassa copertura degli analisti

Il 45% delle società small cap non è coperto dagli analisti. 4

La copertura limitata determina inefficienze di prezzo sul lungo termine, creando opportunità interessanti per gli investitori attivi che elaborano in proprio l’analisi preliminare (vale a dire gestione degli incontri con le società, visite in loco, analisi dei modelli di business, finanziaria e delle valutazioni,….).

Scopri le nostre due soluzioni di investimento che offrono vantaggi distintivi

Grazie alle loro caratteristiche uniche (orientamento domestico e conduzione familiare) e a un profilo rischio/rendimento interessante, le società small e mid cap non dovrebbero essere trascurate dagli investitori e possono essere utilizzate come strumento di diversificazione.

Nei nostri Fondi emergenti ed europei di società small e mid cap, cerchiamo di sfruttare le inefficienze e di portare alla luce i tesori nascosti di questo universo non coperto, spesso incompreso, trascurato e temuto dagli investitori, grazie alla rigorosa selezione dei titoli e all’approccio fortemente selettivo.

  • Carmignac Portfolio Emerging Discovery

    Fondo che seleziona titoli di società small e mid cap e che cerca di individuare le aziende large cap del futuro appartenenti all’universo dei mercati emergenti e di frontiera, con un approccio selettivo e di qualità (società con fondamentali solidi che offrono potenziale di crescita a lungo termine e un’interessante generazione di liquidità) in settori sottopenetrati.

    Principali caratteristiche distintive del Fondo

    • Offre un approccio di qualità e un profilo di bassa volatilità.
    • Fornisce un’efficace diversificazione del portafoglio (active share elevato pari al 92% 5).
  • Carmignac Euro-Entrepreneurs



    Fondo che seleziona titoli azionari europei, focalizzato su società che offrono prospettive a lungo termine, elevata redditività sostenibile e che reinvestono per il futuro.



    Principali caratteristiche distintive del Fondo

    • Esposizione a società innovative e disruptive.
    • Fornisce un’efficace diversificazione del portafoglio (active share elevato pari al 96% 6).

Grazie alle loro caratteristiche uniche (orientamento domestico e conduzione familiare) e a un profilo rischio/rendimento interessante, le società small e mid cap non dovrebbero essere trascurate dagli investitori e possono essere utilizzate come strumento di diversificazione.

Nei nostri Fondi emergenti ed europei di società small e mid cap, cerchiamo di sfruttare le inefficienze e di portare alla luce i tesori nascosti di questo universo non coperto, spesso incompreso, trascurato e temuto dagli investitori, grazie alla rigorosa selezione dei titoli e all’approccio fortemente selettivo.

  • Carmignac Portfolio Emerging Discovery

    Fondo che seleziona titoli di società small e mid cap e che cerca di individuare le aziende large cap del futuro appartenenti all’universo dei mercati emergenti e di frontiera, con un approccio selettivo e di qualità (società con fondamentali solidi che offrono potenziale di crescita a lungo termine e un’interessante generazione di liquidità) in settori sottopenetrati.

  • Carmignac Euro-Entrepreneurs

    **Fondo che seleziona titoli azionari europei, focalizzato su società che offrono prospettive a lungo termine, elevata redditività sostenibile e che reinvestono per il futuro. **

Scopri i migliori titoli selezionati dai nostri Gestori

  • Yihai

    (Capitalizzazione di mercato attuale: 4,5mld di euro)

    Leader di mercato nella preparazione di piatti caldi cinesi e importante azienda nella preparazione di condimenti e zuppe.

    Società a conduzione familiare che presenta coefficienti finanziari di qualità:

    • 70%+ crescita EPS (2018)
    • ROE del 29% (2018)
    • Saldo netto di liquidità

    Fonte: Bloomberg, Aprile 2019

  • Morphosys

    (Capitalizzazione di mercato attuale: 2,8mld di euro)

    Società tedesca di biotecnologie diversificate, focalizzata sullo sviluppo di anticorpi umani ai fini terapeutici, che dispone di una tecnologia di sviluppo di anticorpi e di una libreria di molecole proprietarie. L’azienda possiede già una libreria di milioni di vari anticorpi e oltre 100 nuovi progetti di anticorpi in varie fasi di sviluppo.


    Fonte: Bloomberg, Aprile 2019

CARMIGNAC PORTFOLIO EMERGING DISCOVERY

Principali rischi del Fondo RISCHIO AZIONARIO: le variazioni della quotazione azionaria, la cui portata dipende da fattori esterni, dal volume dei titoli scambiati e dal livello di capitalizzazione della società, possono incidere sulla performance del Fondo. MERCATI EMERGENTI: le condizioni di funzionamento e di controllo dei mercati "emergenti" possono divergere dagli standard prevalenti nelle grandi borse internazionali e avere implicazioni sulle quotazioni degli strumenti quotati nei quali il Fondo può investire. RISCHIO DI CAMBIO: il rischio di cambio è correlato all’esposizione, attraverso investimenti diretti o utilizzando strumenti finanziari derivati, a una valuta diversa da quella di valorizzazione del Fondo. RISCHIO DI LIQUIDITÀ: anomalie temporanee del mercato possono ripercuotersi sulle condizioni di prezzo, che inducono il Fondo a liquidare, aprire o variare le proprie posizioni. Il Fondo presenta un rischio di perdita del capitale.

CARMIGNAC EURO-ENTREPRENEURS

Principali rischi del Fondo RISCHIO AZIONARIO: le variazioni della quotazione azionaria, la cui portata dipende da fattori esterni, dal volume dei titoli scambiati e dal livello di capitalizzazione della società, possono incidere sulla performance del Fondo. CURRENCY: RISCHIO DI CAMBIO: il rischio di cambio è correlato all’esposizione, attraverso investimenti diretti o utilizzando strumenti finanziari derivati, a una valuta diversa da quella di valorizzazione del Fondo. RISCHIO DI LIQUIDITÀ: il Fondo può detenere titoli i cui volumi scambiati sul mercato sono ridotti e che, in talune circostanze, possono presentare un livello di liquidità relativamente basso. Il Fondo è pertanto esposto al rischio che una posizione non possa essere liquidata nei tempi desiderati e al prezzo voluto. GESTIONE DISCREZIONALE: le previsioni sull'andamento dei mercati finanziari formulate dalla società di gestione esercitano un impatto diretto sulla performance del Fondo, che dipende dai titoli selezionati. Il Fondo presenta un rischio di perdita del capitale.